Home » expo 2015 » Uomo e Cibo

 
 

Uomo e Cibo

 
 

La storia del rapporto dell’uomo con il cibo rappresenta una delle più affascinanti epopee sociali, culturali e di ricerca di significati della storia dell’umanità. Non foss’altro che per l’universalità dell’esperienza rappresentata dall’atto del cibarsi, quest’ultima merita di venire indagata e compresa quale elemento intimamente caratterizzante, senza paragone nel mondo naturale, l’esperienza umana. Quello che ha costituito, ed ancora oggi costituisce per un’ampia fascia della popolazione mondiale, l’aspetto forse più problematico dell’esistenza (la ricerca di cibo per alimentarsi), è stato infatti il punto di partenza di un ineguagliabile percorso di intelligenza, creatività, gusto della bellezza, socialità.
Che se ne sia consapevoli oppure no, infatti, il mangiare costituisce un atto di squisito significato culturale. Dal momento in cui l’uomo è intervenuto sulle materie prime in grado di sfamarlo con modalità trasformative progressivamente più evolute, a partire dalla cottura dei cibi, la preparazione ed il consumo di pietanze hanno assunto connotati e valenze sempre più articolate e complesse. Da dove occorre partire per conoscere a fondo e comprendere adeguatamente questo sorprendente patrimonio di valori? Se c’è un punto di sintesi privilegiato dal quale è possibile apprezzare la ricchezza di tale serbatoio, esso si colloca certamente all’interno delle grandi tradizioni culinarie, che ne rappresentano il punto più elevato.

Download (PDF, 4.72MB)

Comments are closed

Sorry, but you cannot leave a comment for this post.